Termostsato digitale "Comfort", triac + uscita SSR + raffreddamento

Codice articolo: TS-7000C

Termostsato digitale "Comfort", triac + uscita SSR + raffreddamento

  •  
  •  
  • Termostsato digitale "Comfort", triac + uscita SSR + raffreddamento

 Breve descrizione

Questa è la versione più nuova dei regolatori PID, con visualizzazione in gradi Celsius e Fahrenheit!
Ora con sensore PT-100 migliorato.

Questo modello assomiglia molto al TS-7000TS, ma le configurazioni sono differenti. In più, questo termostato ha una uscita per il raffreddamento con relé.
Dotato di numerose funzioni, come uno schermo doppio, una uscita per l’allarme ed una uscita per il raffreddamento!

Vi consigliamo di leggere attentamente le istruzioni qui sotto, cosí da farvi un idea ben precisa del funzionamento del termostato!
Questa è una nuova generazione di termostati per incubatrice, sviluppati apposta per noi. La loro qualità è alta e il loro prezzo competitivo. Cosa rende questi termostati da installazione cosí speciali? Un comune termostato funziona quasi sempre tramite un relé. Vale a dire che è quindi un termostato nel quale l’accensione e lo spegnimento del riscaldamento viene controllato da un intervallo di tempo predeterminato. Spesso, a causa di ció, si verificano delle fluttuazioni di temperatura. E, per via della incandescenza residua, il problema si aggrava ulteriormente. Il nostro termostato è dotato di un regolatore proporzionale (regolatore PID). Quando accendete il termostato, il riscaldamento inizia a funzionare al 100%, sino a raggiungere quasi la temperatura programmata. Da questo momento in poi, il termostato darà soltanto delle piccole “scariche elettriche” per mantenere la temperatura al giusto livello. La configurazione di queste « scariche elettriche » puó venire modificata manualmente. Essa consiste, in particolare, da tre componenti, la cui abbreviazione viene denominata PID. P sta ad indicare la banda proporzionale (Proportional band), I sta ad indicare il tempo di integrazione (Integration time) e D sta ad indicare il tempo di ritardo (Delay time). Questi parametri vengono giá tutti configurati da noi in fabbrica e non dovrebbero, teoricamente, necessitare piú di alcuna modifica. In aggiunta, il nostro termostato è dotato di una funzione di autotune (Auto-Tune), durante la quale é il microprocessore ad impostare automaticamente i parametri giusti. Numerosi regolatori PID hanno un cosídetto relé a stato solido come interruttore. Questo tipo di commutatore è costoso e non necessario ad una potenza inferiore ai 400Watt. Il nostro termostato invece è dotato di un interruttore TRIAC e di un’uscita per un relé a stato solido! L’uscita TRIAC puó venire utilizzata a partire da una potenza di 400Watt. L’uscita per relé a stato solido puó venire utilizzata ad una potenza superiore a 400Watt  e assolutamente in combinazione con un relé a stato solido (SSR drive). Quest’ultimo puó ordinarlo da noi, separatamente ed ad un costo aggiuntivo.

Il sensore di questo termostato è un PT-100 con un cavo di 150 cm di lunghezza. Il sensore ha un alloggiamento in acciaio inox, cosí da poter registrare prontamente tutte le variazioni di temperatura. Il termostato è dotato di due schermi. Uno per la lettura del valore preimpostato (SV/verde) e uno per la lettura del valore reale (PV/rosso), il quale dovrebbe sempre essere monitorato. L’intervallo della temperatura di questo termostato spazia tra i 0.0 e i 50.0° gradi Celsius (o 32-122° gradi Fahrenheit). Sia  la configurazione che la visualizzazione sugli schermi della temperatura è per 0.1 gradi. Potete modificare la temperatura programmata premendo per due-tre secondi sul tasto “ALTO/BASSO” (up/down). Dopo alcuni secondi il valore impostato verrà automaticamente memorizzato. Per modificare/configurare le altre funzioni, dovete premere per alcuni secondi sul tasto “SET”. In questa maniera accederete al menu, nel quale è possibile apporre modifiche alle 12 funzioni differenti:

  1. Allarme della configurazione della temperatura (uscita per relé).
  2. Configurazione in gradi Celsius o Fahrenheit.
  3. Temperatura di raffreddamento (uscita per relé).
  4. Bloccaggio (codice PIN).
  5. Calibrazione.
  6. Configurazione per P.
  7. Configurazione per I.
  8. Configurazione per D.
  9. Configurazione per l’autotune (auto programmzioni).
  10. Configurazione della isteresi.
  11. Configurazione della temperatura minima (0°C).
  12. Configurazione della temperatura massima (50°C).  


Le funzioni nr. 1 al nr. 4 possono venire visualizzate premendo sul tasto « SET”.Potete visualizzare tutte le altre funzioni usando il codice „21“.
Unica di questo termostato è la modificazione automatica di tutti i parametri (nr.1, 3, 9, 10, 11 e 12) dopo la modifica da gradi centigradi a gradi Fahrenheit e vice versa. Puó esser che, nel vostro caso, la temperatura non è sufficientemente stabile. In questo caso potete utilizzare la funzione di “autosintonizzazione” (auto tune) nella quale è il microprocessore a cercare e configurare i parametri giusti. Dopo la modifica di questa configurazione, questa funzione modificherà automaticamente i parametri PID. Infatti non è per niente facile, e questo non solo per voi, programmare la configurazione ottimale per una incubatrice od un altro apparecchio! Potete reimpostare/tornare ai parametri iniziali manualmente in qualsiasi momento! Fate quindi attenzione ed annotate tutti i parametri programmati, prima di modificarli (manualmente o automaticamente tramite la funzione di autosintonizzazione).

Questo termostato è munito, tra l’altro, di un contatto d’allarme temperatura (massima). Ad esso potete collegare un sistema d’allarme che vi avviserà quando la tempeatura misurata suepera quella configurata (temperatura massima). Come funzione supplementare, in confronto al TS-7000TS, questo termostato è fornito di un’uscita per il raffreddamento distinta. Questo rende possibile, soprattutto per l’uso di incubatrici molto grandi, il collegamento di un sistema di raffreddamento. Un’altra possibilità è quella di usare detto contatto di raffreddamento come un contatto di sicurezza allo scopo di spegnere l’incubatrice quando si accende il sistema di raffreddamento.
Dimensioni per l’installazione: 93x46 mm (massima apertura). Dimensioni esterne dello schermo: 96x48 mm. Per installazione in pannelli con uno spessore fino a 10mm, o fino a 45mm con l’uso di bulloni più lunghi (M3)!

 Di piú
 Meno

 Dati tecnici

Numero Lineamenti Pacchetti Colli naam Quantità Peso (KG) Volume (cm) (L*L*A)
1 CARTONE 1 CARTONE 1 0.3060 12x10x6.5
top